Hasselblad XD1: la nuova mirrorless medio formato compatto

La Hasselblad XD1 è stata presentata ufficialmente e sono state confermate le caratteristiche viste precedentemente. Si tratta di una vera rivoluzione in casa Hasselblad che arriva dopo 75 anni di storia, una fotocamera portatile e compatta, leggera e versatile che segna un nuovo inizio per il marchio svedese. La Hasselblad XD1 è una mirrorless medio formato con sensore da 50 megapixel di dimensioni più grandi di quelle di un full frame, presenta uno schermo multitouch che si usa come quelli dello smartphone.

La nuova fotocamera Hasselblad presenta il Wi-Fi e il GPS, la sensibilità raggiunge i 25600 Iso e abbiamo una latitudine di posa a 14 EV, è possibile scattare sia in JPG che in RAW. Insieme alla Hasselblad XD1 si inaugura anche la nuova serie di obiettivi XCD pensati proprio per questa mirrorless, si parte con un 45 mm e un 90 mm a cui ne seguirà un altro che sarà presentato al Phokina a settembre. Le ottiche sono AF, ma si possono usare anche in manual focus e sono dotate di otturatore interno. Se volete acquistare la Hasselblad XD1 ma non gli obiettivi, c’è un adattatore che vi permetterà di utilizzare le ottiche Hasselblad del vostro corredo.

La Hasselblad XD1 e gli obiettivi XCD 45mm e 90mm saranno disponibili in Italia da fine luglio.

Scheda Tecnica Hasselblad XD1

  • Modello: Hasselblad X1D
  • Sensore: Cmos medio formato da 50 Megapixel
  • Senbilità: 100-25600 ISO
  • Innesto: Hasselblad XCD, compatibile Hasselblad H con adattatore
  • Mirino: EVF XGA
  • Monitor: Multitouch
  • Otturatore: 1/2000 – 60 scon syncro flash su tutta la gamma
  • Formato file: Raw 14 bit, Jpeg, video HD
  • Memoria: 2 slot SD
  • Connessioni: USB 3.0 tipo C, Mini HDMI Gps, WiFi, Flash, I/O audio
  • Resistenza pioggia e polvere: Sì

fonte: clickblog.it

Posted in:

Lascia un commento